Seguiteci su Instagram

Seguiteci su LinkedIn

Informative ai clienti

Shareholders Rights Directive II - SRDII

 

Direttiva (UE) 2017/828 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 maggio 2017 che modifica la direttiva 2007/36/CE per quanto riguarda l’incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti.

 

La Direttiva (EU) 2017/828, comunemente denominata Shareholder Rights Directive II (SRDII), che modifica la direttiva 2007/36/CE, mira a rafforzare i diritti degli azionisti di società quotate sui mercati regolamentati aventi sede in uno Stato membro dell’Unione europea (UE) o in un altro Stato contraente dello Spazio Economico Europeo (SEE) attraverso il miglioramento del flusso delle informazioni e l’agevolazione dell’esercizio del diritto di voto in occasione delle assemblee societarie a livello transfrontaliero. 

 

A tal fine, la SRDII imposta nuovi obblighi in materia di governance delle società quotate mediante un coinvolgimento più intenso e trasparente degli azionisti.

La SRDII avrà un impatto globale su tutti gli istituti che agiscono come intermediari, a prescindere dalla loro sede legale. Conseguentemente anche Banca del Sempione SA vi è assoggettata.

Consulta il documento Shareholders Rights Directive II - SRDII.


Garanzia dei depositi

 

I miei depositi sono protetti con la garanzia dei depositi esisuisse? Sì, Banca del Sempione SA, come ogni banca e ogni società di intermediazione mobiliare in Svizzera è tenuta a sottoscrivere l’Autodisciplina “Convenzione tra esisuisse e i suoi membri”. I depositi dei clienti sono quindi garantiti fino all'importo massimo di CHF 100’000 per cliente. Come depositi valgono anche le obbligazioni di cassa depositate a nome del depositante presso la banca emittente. La garanzia dei depositi in Svizzera è assicurata da esisuisse e il sistema della garanzia dei depositi è spiegato nel dettaglio all'indirizzo https://www.esisuisse.ch/it.

Consulta il documento Garanzia dei depositi per la Svizzera.